ALBISSOLA          1

PRO PIACENZA  0

Rete: 66′ Martignago

Albissola: Piccardo, Rossini, Russo (Gulli), Raja (Sibilia), Cais, Martignago (Mahrous), Bezziccheri (Balestrero), Oliana, Calcagno, Oukhadda, Nossa. All.: Bellucci.

Pro Piacenza: Bertozzi, Pasqualoni, Maldini, Mangraviti, Nolè, Scardina, Milani, Zanchi, Ledesma, Remedi, Kalombo. All.: Maspero.

Chiavari. Un gol di Martignago in contropiede, folata biancazzurra che ha messo in ginocchio la Pro Piacenza, dopo 20′ di gioco della ripresa, ben servito da Russo, imprendibile sulla fascia destra. Così l’Albissola del nuovo corso Bellucci coglie la terza vittoria per una rete a zero (oltre ad una sconfitta per 1 a 0, un pareggio 1 a 1 e la nefasta trasferta di Carrara persa 3 a 0). La squadra c’è, lotta, subisce poco e concretizza. Si è calata nella mentalità sparagnina della Serie C, dopo un necessario periodo di ambientamento, e inizia a raggranellare punti, che ora sono 11.