Nella prima giornata della “Coppa Grenno“, i giovanissimi FB 2004 di Tanda e Carbone offrono una prestazione maiuscola per di più in una partita giocata contro una formazione maggiormente composta di giocatori della leva 2003.

Ma la prestazione non è bastata, alla fine a fare la differenza è stato un calcio di rigore con il quale il Savona è riuscito a vincere un’incontro che, per quanto si è visto in campo, un pareggio sarebbe stato più giusto.

Nel primo tempo i nostri ragazzi riescono a contenere la maggior fisicità degli avversari, non danno mai l’impressione di andare in difficoltà e giocano il loro calcio senza timori. La prima marcatura è dell’Albissola: bel cross dalla fascia di Pepe che Lorenzo Tomasi, lesto ad anticipare tutti, raccoglie e firma il vantaggio.

Nella ripresa il Savona spinge subito forte nella ricerca del pareggio che arriva: bel cross teso in area dal fondo della fascia destra che l’attaccante del Savona Renda, in spaccata, devia in rete.

L’Abissola non accusa il colpo e continua a macinare gioco. A una decina di minuti dalla fine si decide l’esito della partita, con due azioni decisive: nella prima è Monteleone a raccogliere un bel lancio di Berruti, s’invola tutto solo verso la porta avversaria e davanti al portiere Savonese si fa respingere il tiro; nella seconda azione, complice una perdita di palla a centrocampo con la difesa sbilanciata in avanti, è l’attaccante savonese che si presenta tutto solo in area, ma viene atterrato. Il conseguente calcio di rigore è realizzato da Gamba spiazzando il nostro portiere.

Finisce cosi la partita con il risultato di 1 – 2 a favore del Savona. Nonostante la sconfitta, i nostri ragazzi, per il bel gioco espresso e la determinazione mostrata, escono tra gli applausi del folto pubblico presente.

ALBISSOLABinello, Minuto, Siri, Curcio, Valle, Iadanza, Tomasi, Berruti, Monteleone, Rapetto, Pepe, Venturino, Pertino, Scaglia, Melgiovanni, Di Sisto, Marcato, Camisa.