CUNEO              2

ALBISSOLA     3

Reti: 17′ e 22′ Cais, 33′ (rig.) e 51′ (rig.) Zamparo (rig.), 57′ Bezziccheri.

Cuneo: Santarelli, Tafa, Bertoldi, Rosso (34 st Alvaro), Cristini, Bacigalupo, Ficco (21 st Maresca), Bobb, Zamparo (40 st Offidani), Arras (40 st Iovannisci), Testa (21 st Reymond). All.: Scazzola (a disp.: Costa, Mazza, Razzanelli, Sadotti, Offidani, Alvaro, Maresca, Buonocore, Stroppa, Reymond, Iovannisci, De Stefano).

Albissola: Albertoni, Mahrous, Balestrero, Gulli, Raja (35 st Sibilia), Cais (41 st Russo), Martignago (30 st Oukhadda), Bezziccheri, Oliana, Damonte, Oprut. All.: Fossati (a disp: Piccardo, Bambino, Russo, Sibilia, Durante, Oukhadda, Bartulovic, Bennati).

Arbitro: Andrea Colombo di Como

Il primo gol della storia dell’Albissola tra i professionisti porta la firma di Davide Cais, bomber che raccoglie di testa un assist di Martignago e, dopo averselo visto respinto da un difensore, ribadisce in rete con un sinistro micidiale da sotto misura.

Anche la seconda rete porta la stessa firma, con il centrattacco ceramista che lavora una palla fuori area e lascia partire un sinistro che non lascia scampo al giovane Santarelli, classe 2001.

Poco dopo la mezzora il Cuneo accorcia le distanze: fallo di Mahrous in area di rigore, cartellino giallo e massima punizione trasformata da Zamparo.

Nella ripresa, stesso copione per il pareggio biancorosso, con Oliana che rimedia giallo e penalty, con Zamparo che firma la sua doppietta personale.

Pochi minuti dopo e l’Albissola è nuovamente in vantaggio: calcio d’angolo battuto da Martignago e splendida semirovesciata vincente di Bezziccheri.

Con la vittoria sul Cuneo, ora l’Albissola riposa e, nella terza e ultima giornata del girone, ospiterà la Juventus Under 23.