GENOA          3

ALBISSOLA   0

 

Genoa: Marchetti, Spolli, Gunter, Piatek, Kouamè, Rolon, Pandev, Lazovic, Pereira, Zukanovic, Hiljemark. All.: Ballardini.

Albissola : Albertoni, Oliana, Oprut, Damonte, Gargiulo, Mahrous, Gulli, Raja, Cais, Martignago, Balestrero. All.: Fossati.

Albissola secondo tempo: Piccardo (Bambino), Oprut (Callegari), Sancinito, Casagrande, Mahrous (Santamaria), Sibilia, Damonte (Bennati), Oukhadda, Bezziccheri, Balestrero (Russo), Cais (Bartulovic). All.: Fossati.

Bardonecchia – Una buona Albissola, già dimenticata la partita di Vercelli, mette a più riprese in difficoltà una squadra di due categorie superiori. Squadra quadrata e dinamica quella messa in campo da mister Fossati, che non ha mai sfigurato, anche cambiando gli interpreti in campo.

Nel primo tempo il Genoa è andato in gol due volte con Piatek, la prima di testa e la seconda su assist di Pandev, mentre nella ripresa Kouamè ha triplicato sfruttando un lancio lungo.

A fine gara visi distesi in casa ceramista: la consapevolezza che la squadra sta crescendo allenamento dopo allenamento, in tutti i suoi effettivi.

Prossimo impegno l’amichevole di Casale sabato pomeriggio, dopodiché testa alla Coppa Italia, con la trasferta di Cuneo dell’8 agosto.