Dopo i fasti di Cesate gli Esordienti Leva 2007 arricchiscono la loro stagione con un’altra perla aggiudicandosi il “Torneo Imperia Cup”.
Dieci squadra al via, suddivise in due gironi da cinque, si sono infatti confrontate il giorno del 25 Aprile sui campi di Imperia e Pontedassio. L’Albissola inizia il suo cammino imponendosi in rimonta 2a1 sul Pietra Ligure. Segue poi il pareggio 1a1 con l’Imperia, la vittoria 9a0 sull’Albenga e la sconfitta, 3a0, dal Pedona, forte compagine della provincia di Cuneo. Pur con alti e bassi, i ceramisti si piazzano al secondo posto del girone accedendo di diritto alle semifinali per il 1°/4° posto. Si riprende nel pomeriggio ed è tutta un’altra storia. La semifinale vede i 2007 bianco/azzurri incontrarsi con lo Spartak, squadra astigiana, che viene regolata con lo score di 1a0 grazie alla pregevole marcatura di Thomas Santelia. Ed è così finalissima 1°/2° posto, proprio con il Pedona, che nel frattempo ha superato il Ventimiglia ai rigori. Come spesso si dice nel calcio, la partita che conta è sempre l’ultima ed infatti l’Albissola affronta l’avversario con tutt’altro piglio rispetto al mattino. I tempi regolamentari si chiudono 0a0 e solo la bravura del portiere piemontese (eletto miglior portiere del torneo) tiene ancora in gioco la sua squadra. Ma nei tempi supplementari la supremazia dei ceramisti si concretizza grazie alla doppietta di Jacopo Capurro. E’ trionfo dunque, meritatissimo, dei giovani 2007 dell’Albissola a cui si aggiunge la soddisfazione del premio al miglior giocatore assegnato dalla giuria a Filippo Ambrosi.
I protagonisti: Lavagna, Montenegro, Castiello, Cantini, Greco, Acquarone, Capurro, Gorrino, Semucci, Sicca, Ambrosi, Santelia, Stella.
Dirigente: Sergio Semucci
Istruttori: Gabriel Casella e Marcello Acquarone