Sabato 28 aprile, ha preso il via a Carcare (SV) il 6° Torneo Internazionale Memorial Giacomo Comparato, organizzato dalla società calcistica ASD Olimpia Carcarese e che si è concluso martedì 1° maggio. L’Albissola è stata presente con i  Giovanissimi FB 2004 allenati dai mister Bruno Tanda e Giacomo Carbone.

Il prestigioso torneo ha ospitato squadre blasonate come il Genoa (squadra vincitrice del Torneo con la vittoria in finale per 4 a 1 sul Verona), la Juventus, il Torino, la Sampdoria, il Bologna, l’ Entella, il Vicenza, gli inglesi del Crystal Palace nonché rappresentative Svedesi, Svizzere e selezioni provenienti da tutt’ Italia.

I nostri ragazzi, per la fase iniziale, sono stati ineriti nel “Girone G” unitamente al Genoa, alla squadra di Bari ASD Levante Azzurro e alla squadra torinese ACD Lucento.

Debutto contro i pari leva del Genoa, nella partita disputatasi nel primo pomeriggio di sabato 28 sul campo principale di Carcare. L’incontro è terminato con il risultato di 3 – 0 a favore della squadra genovese.

Successiva partita nella mattinata di domenica 29 sul campo di Carcare, con l’Albissola che perde 1 – 0 contro la squadra del Levante Azzurro. Nell’altra partita giocata nel pomeriggio sul campo di Millesimo, affermazione del Lucento che supera la nostra squadra con il risultato di 4 – 2.

Nella mattinata di lunedì 30, sempre sul campo di Millesimo, i nostri ragazzi perdono per 2 – 0 nella partita giocata contro la Polisportiva Carso,  squadra laziale di Latina.

La vittoria arriva nel pomeriggio sul campo di Pallare, con l’Albissola che sconfigge la Cairese per 1 – 0. Nella mattinata di lunedì 1° maggio, sul campo di Mallare, l’Albissola pareggia 0 – 0 contro la Goliardica ma perde ai calci di rigore per 6 – 5.

Altro pareggio per 0 – 0 nella partita giocata nel pomeriggio sul campo di Bragno contro la squadra piemontese Giovanili Calcio ma vince ai calci di rigore per 5 – 4.

I nostri ragazzi si sono fatti onore in un torneo di alto livello, con incontri sempre combattuti ed entusiasmanti. Esperienza senz’altro positiva non solo a livello calcistico per i ceramisti, che hanno avuto la possibilità di vivere un’ esperienza che rimarrà scolpita nella loro memoria.

Da segnalare il premio personale a Francesco Iadanza, inserito nella formazione Top 11 del torneo.

ALBISSOLA: Binello, Cavanna, Malinverni, Venturino, Berruti, Deboni, Di Sisto, Iadanza, Marcato, Melgiovanni, Minuto, Monteleone, Pepe, Pertino, Rapetto, Rebagliati, Scaglia, Siri, Tomasi, Valle.