Federazione Italiana Giuoco Calcio

Lega  Nazionale Dilettanti

Regolamento 1° Memorial “Remo Bertolucci”

Albissola Marina (SV) 26 maggio 2018 Campo “Faraggiana”

ART 1. – ORGANIZZAZIONE

La società ASD Albissola2010 indice un torneo a carattere nazionale, denominato “1° Torneo Memorial Remo Bertolucci” , che si disputerà nella giornata del 26/5/2018 presso “Campo Faraggiana” di Albissola marina ( SV).

ART 2 – CATEGORIA DI PARTECIPAZIONE E LIMITI DI ETA’

Il torneo è riservato ai calciatori appartenenti alla categoria pulcini 1° anno regolarmente tesserati F.I.G.C. con la propria società per la stagione in corso, nati dal 01/01/2008 al 31/12/2008 è possibile utilizzare un numero massimo di 3 ( TRE) giocatori nati nel 2009 che abbiano anagraficamente compiuto l’ 8° anno di età.

ART 3 – PRESTITI

Non sono consentiti prestiti.

ART. 4 – ELENCO GIOCATORI

Le società partecipanti dovranno presentare all’organizzazione del torneo prima del suo inizio, l’elenco dei calciatori che intendono utilizzare fino ad un massimo di 14 , dopo l’avvenuta consegna è proibito apportare modifiche a tali elenchi, nella distinta da presentare all’arbitro prima della gara saranno indicati fino ad un massimo di 14 giocatori

ART. 5 – SOSTITUZIONI

Le sostituzioni saranno effettuate nel pieno rispetto delle norme di cui al C.U. n.1 del S.G.S. Roma, tutti i giocatori presenti in distinta dovranno giocare almeno un tempo, pertanto al termine dovranno essere effettuate obbligatoriamente tutte le sostituzioni

ART. 6 – SOCIETA’ PARTECIPANTI

Al torneo prenderanno parte le sotto indicate società:
ASD ALBISSOLA 2010 US LEGINO ASD SERRA RICCO’
ASD ALCIONE ASD PIETRA LIGURE ASD SPERANZA
ASD CAIRESE US PRIAMAR DON BOSCO VALLECROSIA
ASD CERIALE SANTA CECILIA VARAZZE DON BOSCO

ART. 7 – FORMULA DEL TORNEO

Il torneo è articolato in due fasi.
La prima fase prevede in tre gironi (A e B e C) da 4 squadre cadauno. Al termine della prima fase verranno formati altri 4 gironi da tre squadre con rispettivamente le prime 3 classificate, le 3 seconde, le 3 terze e le 3 quarte.
Le squadre di ciascun girone si affronteranno tra loro in partite di sola andata (2 tempi da 10 minuti);

ART. 8 CLASSIFICHE
Le classifiche saranno redatte in base ai seguenti criteri: tre punti per la vittoria, uno per il pareggio, zero per la sconfitta.
In caso di arrivo a pari punti tra due squadre, verranno considerati in sequenza i seguenti parametri:
1. esito dello scontro diretto 2. differenza reti complessiva nel girone 3. maggior numero di gol segnati nel girone 4. sorteggio
In caso di arrivo a pari punti tra tre o più squadre, verranno considerati in sequenza i seguenti parametri:
1. punti nella classifica avulsa tra le squadre coinvolte 2. differenza reti nella classifica avulsa 3. maggior numero di gol segnati nella classifica avulsa 4. differenza reti complessiva nel girone 5. maggior numero di gol segnati nel girone 6. sorteggio

ART. 9 – TEMPI DI GARA E SVOLGIMENTO

Le gare si svolgeranno in 2 ( DUE) tempi della durata di 10 minuti ciascuno.
Le partite di giocano 7> 7 su campi di dimensioni ridotte con porte ridotte ed utilizzo di palloni n. 4

ART. 10 – CALCI DI RIGORE

Non sono consentiti.

ART. 11 – TEMPI SUPPLEMENTARI

Non sono consentiti.

ART. 12 – ARBITRI

Le partite saranno arbitrate dagli stessi giocatori che parteciperanno alla gara ( autoarbitraggio).

ART. 13 – DISCIPLINA DEL TORNEO
La disciplina del torneo viene affidata al giudice sportivo titolare o supplente del comitato di competenza.

ART. 14 – AUTOMATISMO DELLE SANZIONI

L’articolo 45 comma 2 del codice di giustizia sportiva non prevede l’automatismo delle sanzioni per la categoria pulcini che pertanto dovranno soggiacere ai provvedimenti del giudice sportivo.

ART. 15 – RECLAMI

Eventuali reclami dovranno essere presentati entro 30 minuti dalla fine della gara accompagnati dalla tassa di euro 30,00 copia del reclamo dovrà essere consegnata alla controparte sempre nei termini dei 30 minuti.

ART. 16 – ASSICURAZIONE
E’ responsabilità di ogni società partecipante assicurare ai propri giocatori la copertura assicurativa.
L’organizzazione del torneo è responsabile della regolarità della copertura assicurativa.

ART. 17 – NORME GENERALI
Per quanto non previsto dal presente regolamento valgono le disposizioni dei regolamenti federali compatibili e quelle riportate sul comunicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi