Nella partita valida per il Girone B del Campionato Giovanissimi, la squadra dell’Albissola leva 2004 dei Mister Tanda e Carbone (che hanno sostituito i sotto leva 2005), ha incontrato al Faraggiana il Savona “B”, squadra composta dai ragazzi leve 2003/2004.

Nel primo tempo parte forte la squadra ospite, che nei primi dieci minuti fa valere la fisicità dei ragazzi del 2003, costringendo i nostri sulla difensiva. Ma ben presto l’Albissola ne prende le misure e il gioco ha il sopravvento sulla maggior fisicità dei Savonesi.

Passano circa venti minuti e l’Albissola passa in vantaggio: Camisa fugge sulla fascia e mette in area un preciso cross che giunge a Tomasi il quale è abile a controllare e segnare con un preciso tiro a giro all’incrocio dei pali. Il primo tempo finisce cosi con il vantaggio dell’Albissola per 1 a 0.

La ripresa del gioco vede i nostri ragazzi ancora protagonisti e, dopo pochi minuti, arrivano al raddoppio con Rapetto, lesto ad anticipare difensore e segnare. La reazione del Savona, sotto di due reti, non  si fa attendere e al quindicesimo minuto riesce ad accorciare le distanze. Passano altri dieci minuti e il Savona pareggia con un’azione viziata da un probabile fuori gioco, comunque non visto dall’arbitro.

A tempo scaduto arriva la “beffa” finale”: nell’incredulità generale, l’arbitro concede un calcio di rigore al Savona per un’entrata in scivolata di Curcio sul pallone che toglie dai piedi dell’attaccante avversario. Il Savona realizza il penalty e la partita finisce, così con il risultato di 2 – 3 a favore del Savona.

Nonostante la sconfitta, ai nostri ragazzi va comunque il plauso per aver disputato un’ottima partita contro un avversario non facile.

ALBISSOLAVenturino, Pertino, Scaglia, Curcio, Valle, Berruti, Tomasi, Di Sisto, Pepe, Rapetto, Camisa, Binello, Iadanza, Marcato, Melgiovanni, Monteleone.