Nella prima partita del Gruppo 2 (Albissola-Rimini-Vis Pesaro) valida per l’assegnazione del titolo di Campione d’Italia serie D (che vedrà confrontarsi le squadre vincenti i nove gironi della serie D), la squadra di mister Fossati pareggia la partita giocata allo stadio “Romeo Neri” di Rimini contro l’omonima squadra di casa, vincitrice del Girone D, con il risultato di 4 – 4

Una partita incredibile, con l’Albissola che fino al 39′ della seconda frazione di gioco conduceva per 1 – 4, contro una squadra che ha concluso in vetta al girone D con 80 punti, a più 9 dalla seconda classificata.

Per la cronaca:

L’Albissola non può schierare gli squalificati Sancinito e Piacentini e gli infortunati Raja, Bennati, Corbelli e Benucci mentre il Rimini si presenta in campo senza gli infortunati Petti e Arlotti.

Passiamo in vantaggio al 6′ del primo tempo con un potente tiro di Cargiolli che raccoglie un cross da destra di Gulli. Lo stesso Cargioli raddoppia al 18′ realizzando su calcio di rigore, concesso per fallo di Vesi (ammonito) su Coccolo.

Al 3′ del secondo tempo, l’Albissola segna la terza rete grazie a un colpo di testa di Gargiulo che devia in rete un tiro da calcio d’angolo.

Al 20” st il Rimini accorcia le distanze con Guiebre ma Carballo, dopo tre minuti, firma la quarta rete.

Nel finale di partita il Rimini segna tre volte, al 39′ con Ambrosini, al 41′ con Valerian e al 91′ con Cicarevic. Al 44′ espulso Boveri per doppia ammonizione.

Come da regolamento, ora l’Albissola riposa nel secondo turno che vedrà invece l’incontro tra il Vis Pesaro e il Rimini. Nel terzo e ultimo turno di questa prima fase, l’Albissola ospiterà mercoledì 23 il Vis Pesaro.

RIMINI: Scotti, Variola (1′ st Pasquini), Cola (1′ st Brighi), Simoncelli (35 st Valeriani), Ambrosini, Viti, Vesi, Montanari (1′ st Capellupo), Guiebre, Traini (1′ st Cicarevic), Mazzavillani – A disposizione: Rocchi, Brighi, Valeriani, Righini, Cicarevic, Romagnoli, Capellupo, Perazzini, Pasquini – Allenatore: Righetti

ALBISSOLA: Caruso; Calcagno (28′ st Boveri), Garbini, Gargiulo, Molinari; Coccolo, Papi, Cambiaso, Gulli (26′ pt Durante); Carballo, Cargiolli – A disposizione: Vasoli, Pasquino, Durante, Boveri, Corbelli, Olivieri, Galli, Corsini, Siciliano – Allenatore: Fossati

Arbitro: Monaldi di MacerataAssistenti: Fine di Battipaglia e Centrone di Molfetta.